Metallic Mineral cop. è una società canadese di esplorazione mineraria multiprogetto focalizzata sull’acquisizione e lo sviluppo di progetti di alto grado in argento e oro all’interno di distretti sotto esplorati, che hanno dimostrato di produrre beni di alto livello. Il progetto d’argento di Keno, del centro di Metallic, è situato nel distretto storico d’argento della collina di Keno dello Yukon , una regione che ha prodotto oltre 200 milioni di once d’argento ed attualmente ospita una delle risorse d’argento del più alto grado del mondo. Il progetto argento-oro-rame di La Plata dell’azienda, è situato nel distretto di alto grado di La Plata della cintura minerale prolifica del Colorado ed il relativo progetto della collina di McKay nord-est di Keno Hill . Dave Jackson di Stockhouse Media, ha recentemente incontrato l’uomo dietro questa società di esplorazione di successo e altamente diversificata , cioè l’amministratore delegato Greg Johnson.

Ed ecco riportata sotto l’intervista avvenuta con Greg Johnson…..

Per cominciare, Greg, puoi parlarci un po’ di te e della storia di Metallic Minerals?

GJ: Beh, Metallic Minerals è una società relativamente nuova. Abbiamo aperto l’azienda nel 2016, anticipando un punto di inflessione nel mercato degli orsi e vedendo un’eccellente opportunità per iniziare a fare acquisizioni durante la parte del mercato degli orsi del ciclo per creare valore per gli azionisti. Con il mio background, ho iniziato come geologo esploratore originariamente con Placer Dome, che si è fuso con Barrick Gold. E alcuni anni fa, ho continuato a co-fondare NovaGold Resources insieme ad un certo numero di altri geologi esploratori. Abbiamo fatto crescere quell’azienda da un market cap di 10 milioni di dollari a più di 2 miliardi di dollari quando me ne sono andato nel 2010. E con l’inizio del Metallic Group, questo è il mio settimo gruppo di aziende che ho costruito. Quindi abbiamo un lungo curriculum. Molte delle persone che lavorano qui con me sono ex alunni di NovaGold. Ci sono persone del gruppo Ivanhoe e altri. Si tratta quindi di un gruppo che ha un’enorme esperienza nel campo delle esplorazioni, scoperte e progressi per creare valore per gli azionisti.

SH: Può aggiornare il nostro pubblico di investitori e i suoi azionisti di M-M-G su tutti i nuovi sviluppi dell’azienda, specialmente sulla scia del COVID-19?

GJ: L’anno scorso è stato un anno impegnativo per tutte le aziende e molti di noi non sapevano se avremmo avuto programmi a scadenza. Abbiamo completato il finanziamento di 8 milioni di dollari guidato da Canaccord Genuity, nell’agosto del 2020 che ci ha permesso di lanciare un programma di scadenza esteso sul nostro progetto Keno Silver. Così si è rivelato nonostante il COVID, mettendo in atto tutte le precauzioni , e siamo stati in grado di mettere insieme uno dei più grandi programmi di esplorazione nella storia relativamente breve , della società a Keno Hill. Abbiamo recentemente annunciato alcuni dei risultati di quel programma, sia sui nostri obiettivi di fase più avanzata, sia sugli obiettivi di prodotto di fase precedente e sulle nuove scoperte che abbiamo fatto recentemente sul progetto.

SH: Recentemente avete annunciato i risultati del primo programma di perforazione mai completato nella parte orientale del distretto dell’argento di Keno Hill. Può ampliare questi risultati e le nuove scoperte per il nostro pubblico di investitori?

GJ:Sì, questo è davvero molto eccitante. Quando guardiamo olisticamente al distretto dell’argento di Keno Hill, vediamo un distretto che, come ha detto lei, ha già prodotto 200 milioni di once con cento milioni di once di nuove risorse. Quindi non è solo un distretto storico, ma è un distretto che sta mostrando nuove scoperte significative e sta crescendo. E questo è prevalentemente sulla metà occidentale di un distretto dove la produzione non è venuta dalle recenti scoperte del nostro vicino Alexco Resources, ma sulla metà orientale del distretto dove abbiamo concentrato gran parte del nostro lavoro recente, dove abbiamo la stessa impostazione geologica. Come vedete a ovest. Esso era poco esplorato in passato per una serie di ragioni. Uno di questi era un terreno di proprietà di molti lavoratori , prima che lo consolidassimo. E in secondo luogo, non era accessibile dalla strada. Quindi è diventata un’area impegnativa in cui lavorare, ma geologicamente condivide molte delle stesse caratteristiche che vediamo nella parte occidentale del distretto, più ben esplorata.

Quindi, dando seguito al lavoro del 2018 e del 2019 nella parte orientale, abbiamo identificato 12 nuovi obiettivi su scala multi-chilometrica nella parte orientale, che non è mai stata perforata. E alla fine dello scorso autunno, siamo riusciti a praticare i primi fori di ricognizione e uno di quei grandi obiettivi, uno dei 12, ha dato i risultati, cioè è stato che 26 dei 30 fori di perforazione, hanno colpito 30 intervalli separati di mineralizzazione significativa dell’argento e un fattore nuovo è , che sei intercettazioni erano larghe fino a 40 metri, mineralizzazione continua di grandi quantità. Quindi uno sviluppo piuttosto eccitante , e per questo, che il primo del programma di esplorazione di tiro sul lato orientale del distretto ha effettivamente ampliato il distretto di 10 chilometri verso est. E ha dimostrato che non solo il lato orientale del distretto ha le stesse caratteristiche di quello occidentale, ma che potremmo avere non solo delle vene di alto grado in stile classico discreto, ma anche un potenziale di tonnellaggio.

SH: Questi campioni di perforazione fanno anche seguito ad alcuni risultati di argento di altissimo grado, uno dei quali è arrivato a più di 5.000 grammi per tonnellata da Keno nel giugno 2020. Sono numeri davvero impressionanti. Greg, li puoi spacchettare?

GJ: Abbiamo appena annunciato i risultati di questa settimana, dalla nostra area di destinazione Formo, che è uno dei nostri obiettivi in fase avanzata sul lato occidentale del distretto che stavano seguendo il lavoro di campionamento sotterraneo che aveva alcuni valori multi-mila grammi per volta storicamente. Quindi l’obiettivo di questo programma che abbiamo appena annunciato è stato quello di andare e fare perforazioni di conferma, proprio noi stessi, guidando 12 fori di perforazione. Abbiamo colpito, in pratica 11 dei 12 fori e consegnato alcuni numeri davvero spettacolari, un intervallo di sei metri di larghezza che stava eseguendo diverse migliaia di grammi per tonnellata di intervallo di quattro metri di larghezza, 2.500 grammi per tonnellata. Quindi dimostrando davvero il calibro di quel sistema. E quel sistema è proprio in linea con un paio dei più grandi produttori della cintura. Quindi, l’esplorazione di headframe sta facendo quello che si spera di fare, cioè dimostrare che una volta che si arriva su una buona struttura produttiva e il calore la segue, si ha una buona possibilità di fare una nuova scoperta.

SH: Ci sono state anche recenti scoperte di alto livello nei vicini depositi Bermingham e Flame & Moth di Alexco. Cosa significa questo per Keno e per i futuri programmi di esplorazione nella regione?

GJ: Sì, quindi noi, in realtà vediamo un passo indietro da quando siamo entrati per la prima volta nel distretto nel 2016, e abbiamo visto il distretto dell’argento di Keno Hill come davvero poco esplorato in termini di potenziale finale. Penso che il team di Alexco sarebbe d’accordo con questo quando lo confrontiamo geologicamente, è molto simile al distretto di Coeur d’Alene negli Stati Uniti che ha prodotto oltre 2 miliardi di once d’argento negli ultimi 140 anni. Ora stanno estraendo a tre chilometri di profondità a un quarto di corsia, al contrario di Keno, sapete che abbiamo visto alcune miniere ed esplorazioni a fasi alterne nella metà occidentale del distretto che ha prodotto, sapete, 200 milioni di once e la miniera più profonda era a soli 300 metri dalla superficie.

Quindi vediamo questo come un distretto che ha il potenziale per essere un distretto d’argento da più di un miliardo di once, che è uno dei più grandi distretti nel mondo o in quella gamma di miliardi di once.

Ha solo bisogno di ulteriori esplorazioni. E in particolare andando più in profondità, che è quello che Alexco sta facendo, che Bermingham e Flame & Moth continuano a trovare di più e ad uscire lungo quelle grandi tendenze produttive ed esplorare in superficie o nuove scoperte lungo quelle tendenze produttive.

SH: E infine, Greg, se c’è qualcosa che ho trascurato, sentiti libero di elaborare.

GJ: No, penso che questa sia stata una grande introduzione. Grazie mille.

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: