Quando Tiffany’s ha annunciato all’inizio di questo mese che avrebbe venduto anelli di fidanzamento da uomo con solitario di diamanti per la prima volta nei 184 anni di storia del marchio, ha attirato l’attenzione di tutti. Questo perché, come autorità americana di lunga data in materia di galateo dei gioielli, Tiffany non aveva mai reso disponibili grandi diamanti per gli uomini, e questa mossa riflette i nostri tempi che cambiano. Gli uomini stanno abbracciando i gioielli, e lo stile gender-free è qui per restare, insieme alle unioni tra persone dello stesso sesso. E gli uomini non dovrebbero avere la stessa opportunità di godere di grandi gioielli?

Non è certo una nuova tendenza. Reali maschi, maragià, e giocatori di potere hanno indossato grandi diamanti e gioielli nel corso dei secoli. Il re Luigi XIV era noto per il drappeggio di diamanti (tra cui il famoso diamante Hope) come simbolo di ricchezza e potere. I Maharajah indiani non hanno mai rinunciato ai grandi diamanti di Golconda, che incastonavano in collane, spille, anelli e altro, e superavano di gran lunga le donne della loro epoca. E l’anello di diamanti al mignolo era sempre popolare tra un certo gruppo di signori benestanti nel corso degli anni, e lo rimase fino agli anni ’70, quando il look cominciò a cadere fuori moda.

E sempre parlando di diamanti, andiamo a vedere l’anello di fidanzamento da uomo…. Un anello Gent’s offerto alla vendita di Bonham’s New York il 19 maggio. “L’interesse per gli anelli di diamanti da uomo è svanito negli anni ’80 e ’90, quando la definizione di mascolinità si è un po’ ristretta e gli uomini hanno optato per semplici fedi e orologi piuttosto che per anelli di diamanti“, spiega Caroline Morrisey, responsabile del reparto gioielli di Bonham’s New York. La casa offre un “anello da gentiluomo” degli anni ’70 con un diamante taglio smeraldo da 1,68 carati nella sua asta di New York del 19 maggio, che secondo lei riflette gli stili semplici degli anelli di diamanti da uomo che sono ora molto ricercati. Anche gli uomini che erano stati riluttanti a indossare gioielli con diamanti in passato, ma adesso è tutta un’altra strada, si stanno facendo strada : anelli di diamanti, sia che si tratti di anelli coniugali o solo di un accessorio di definizione. “In generale, la maggior parte degli uomini capisce e può identificarsi con i diamanti, al contrario delle pietre colorate che tendono ad essere apprezzate di più dai collezionisti e dagli intenditori”, spiega Graeme Thompson, responsabile mondiale dei gioielli di Phillips, che ha sede a Hong Kong, dove è normale vedere uomini che indossano anelli con diamanti e pietre preziose.

In Asia, invece gli anelli da uomo sono senza tempo e culturalmente rilevanti”, spiega Thompson. “La radice è più culturale perché gli anelli da uomo, con diamanti, pietre colorate o entrambi, sono indossati come simbolo di ricchezza, lo stesso si può dire per spille da cravatta e gemelli”. C’è una domanda crescente, specialmente in Oriente, per gli anelli gioiello da uomo, addirittura si dice che : “c’è una grande quantità di potere di spesa repressa là fuori. Si prevede anche un boom post-pandemia dietro l’angolo, il che si spera significhi bei tempi di opulenza davanti a noi”. A sostenere ulteriormente il caso dei gioielli da uomo sono le celebrità che sono state viste su e fuori dai tappeti rossi negli ultimi anni con gioielli d’effetto, tra cui Trevor Noah che ha indossato una spilla Schlumberger Apollo in platino e diamanti . Anche ai Grammy Awards 2021 Timothée Chalamet, ha sfoggiato una spilla Cartier vintage, indossandola nuovamente agli Oscar 2020.

La continua presenza di gioielli sulle celebrità ha iniziato a prendere piede e ha incoraggiato gli uomini a indossare gioielli e anelli di diamanti. Questo, combinato con le nuove definizioni odierne di genere e mascolinità, sta annunciando una nuova era negli anelli di diamanti da uomo. “L’uomo alla moda, che ha un senso di identità e di autostima molto forte, vuole mostrarlo e condividerlo con il mondo”, dice Morrisey. “Oggi, se vedi un signore che indossa un anello di diamanti, è una fonte di interesse e una cosa positiva, e non sono così sicuro che questo fosse vero 20 o 30 anni fa”. Alcuni designer, come Shaun Leane, hanno sempre fatto gioielli con diamanti da uomo e sono felici di vedere che la tendenza sta finalmente diventando mainstream. “Mi scalda il cuore vedere che gli uomini stanno diventando molto più sperimentali e più liberi nella loro scelta di gioielli e più coraggiosi nel loro senso di identità”, dice il gioielliere britannico, che ha osservato che gli uomini stanno iniziando a investire in anelli e gioielli di impegno più elaborati.

David Yurman inoltre ha anche creduto a lungo nei diamanti indossati dagli uomini e offre una gamma di anelli di diamanti solitari da uomo eleganti e architettonici, compresi i diamanti di colore nero e cognac che “hanno intrinsecamente un fascino fresco e maschile”, dice Evan Yurman, chief creative officer. “I diamanti sono pietre affascinanti sia per gli uomini che per le donne e i consumatori sono attratti dall’idea che queste pietre hanno miliardi di anni e si sono formate nel nucleo della terra”. Esistono molti esperti e creativi in questo settore, ed in particolare : Todd Reed esprime l’estetica maschile con anelli di diamanti grezzi che appaiono come rocce burattate nei toni del marrone, grigio e verde.

“Gli uomini sono molto interessati agli anelli di diamanti e certamente vogliono avere anche un pezzo unico”, dice Reed, che recentemente ha realizzato un anello da uomo su misura con un diamante verde. E i nuovi anelli da uomo Charles Lewis Tiffany presentano diamanti solitari di taglio rotondo o smeraldo fino a 4 carati in un design a sigillo. È un’affermazione audace che dimostra che Tiffany si sta adattando e abbraccia gli standard che cambiano oggi. “Tiffany e altre aziende che commercializzano gioielli per uomini stanno rispondendo a qualcosa che sta accadendo culturalmente”, dice Lee Siegelson di Siegelson a New York. “Negli ultimi cinque anni abbiamo venduto e prestato gioielli per servizi fotografici con uomini in un modo che non ci è mai stato chiesto in passato”. Aggiunge: “Gli uomini sono sempre stati attratti dalla bellezza e dal potere insito nei diamanti Golconda, ed è ancora meglio se ora possono indossarli”.

Questi anelli più snelli fanno parte dello stile gender-free, che è prevalente nella moda e nei gioielli di oggi e infatti parlano del desiderio delle persone, di liberarsi dalle regole di genere convenzionali ed esprimere il loro stile personale. Alcuni designer come Loren Teetelli di Loren Nicole, per esempio, non progettano gioielli con un genere già prefissato in mente, e quindi si tratta di un’estetica che potrebbe piacere a chiunque. Ha trovato i suoi clienti maschi ancora più disposti a investire in grandi anelli di diamanti. “I miei clienti maschi comprano pezzi di valore più elevato e sono veri collezionisti: tornano più volte”, dice. Ora che Tiffany ha dato l’ok per indossare anelli di fidanzamento con diamanti solitari, possiamo aspettarci di vedere anche quegli uomini più riluttanti, ripensare ai loro accessori e brillare un po’ di più.

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: