L’anello da cocktail vintage è rimasto per anni nella scatola dei gioielli di Marlee Novak, con i suoi 60 diamanti non indossati. Lei si chiedeva: potrebbero trovare una nuova vita? Così l’ha portato dal maestro del remake, il gioielliere John Esposito di Malleable Jewellers. Lui ha portato l’anello alla sua raffineria, liberando le pietre per abbellire un pezzo più contemporaneo o cinque. Alcuni di quei gioielli originali si trovano ora in un nuovo anello per Novak, altri nella fede di una figlia e altri ancora in due ciondoli. Esposito ha anche fatto un lingotto dell’oro originale per il figlio della Novak. Quello che una volta era un singolo anello decadente, ora sono diversi nuovi pezzi scintillanti che saranno amati e indossati da molti. Inoltre il pezzo più importante delle creazioni di anelli di kimberlite del gioielliere John Esposito è l’anello con diamante baguette e kimberlite in oro giallo, per farvi un idea . Nascosto nel seminterrato di una gelateria del centro, Malleable Jewellers è tutto incentrato sulla sostenibilità: Esposito è uno degli unici orafi con licenza Fairtrade del paese. Riutilizzare i vecchi gioielli è diventata una delle caratteristiche dell’azienda, sia che si tratti di trasformare l’anello di fidanzamento di una nonna in una collana, sia che si tratti di creare moderni orecchini a cerchio con cerniera da diversi pezzi antichi raccolti. “La cosa più bella del riuso dell’oro per me è che non è qui che si ferma la spesa”, dice Esposito.

“Ho fatto quegli anelli e due ciondoli (per Novak), e se, tra 30 anni, verranno tramandati ai loro figli potranno fare la stessa identica cosa”. Esposito descrive questi pezzi come “messaggi nascosti”. Anche se nessuno conosce il significato dietro i tuoi nuovi gioielli, “saprai, per esempio, che erano le fedi dei tuoi nonni, che sono state amalgamate insieme”, dice.

Per Esposito, l’idea di riciclare vecchi gioielli è nata dal desiderio di lavorare con ciò che già esiste e l’azienda è rimasta fedele a quella missione di sostenibilità anche quando si tratta delle loro creazioni originali. A giugno, Malleable ha annunciato di essere ora l’unico fornitore certificato Fairmined in Canada, il che significa che può offrire colata di gioielli e metalli etici ad altri nel commercio, aiutando i colleghi gioiellieri a diventare più verdi.

L’oro estratto ecologicamente offre ai minatori un premio di 6.000 dollari (USA) oltre al prezzo di acquisto. Questo denaro va a favore di cose come l’assistenza sanitaria, i sistemi di acqua pulita e l’istruzione. Inoltre mantiene i lavoratori al sicuro. “Vogliamo assicurarci che le persone lavorino in condizioni di sicurezza ed equità nell’industria dei gioielli e nelle comunità minerarie di tutto il mondo”, dice Esposito. “E che anche la comunità si sviluppi”.

La creazione di nuovi bellissimi ciondoli e la rielaborazione di quelli vecchi permette ad Esposito di restituire anche alla sua comunità, offrendo un po’ di scintillio ai concittadini per rallegrare la fatica quotidiana. Forse è un nuovo paio di lunghi orecchini rifiniti a martello, o un anello di kimberlite irripetibile (il pezzo preferito di Esposito). O forse è fondere il valore di generazioni di gioielli di famiglia per creare una nuova fascia d’oro, sormontata da alcuni granati ereditati. Di tanto in tanto, offre un anello di fidanzamento gratuito a una coppia che non può permetterselo. I gioielli possono portare gioia, come dimostrano le e-mail euforiche che Esposito riceve regolarmente dai clienti che lo ringraziano per aver dato vita al loro sogno.

Open chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: