Questa è la dimensione media di tutti i carati per un anello di fidanzamento con diamante

Questa è la dimensione media di tutti i carati per un anello di fidanzamento con diamante

 

Tu e il tuo partner state facendo sul serio e iniziate a fare shopping di anelli di fidanzamento. Certo, è divertente (chi non ama guardare file di gioielli scintillanti?), ma è anche scoraggiante. Come si fa a sapere quale dimensione del diamante prendere? Potreste avere domande come: “Cosa è considerato troppo grande o troppo piccolo?” oppure: “Quale dimensione di carato starà meglio sulla mia mano?” e “Quale dimensione di carato mi farà sentire più a mio agio indossandolo ogni giorno?” È già abbastanza difficile comprare qualsiasi gioiello costoso, figuriamoci un oggetto così importante.

Dovresti indossarlo per sempre, dopo tutto! Per rispondere a tutte le tue domande, abbiamo consultato l’esperta di diamanti Anna Jay… . Quindi scopriamo le dimensioni medie dei diamanti per gli anelli di fidanzamento e cosa sapere quando si sceglie il proprio . Anna Jay è un’esperta di diamanti e la proprietaria di Anna P Jay, una società di gioielli a Nantucket, ha anche una laurea in diamanti del Gemological Institute of America.

Quindi scopriamo qual è la dimensione media della caratura per gli anelli di fidanzamento… “La dimensione media della caratura di un diamante cambia drasticamente in base alla posizione e ai dati demografici“, condivide Jay. Negli Stati Uniti, per esempio, la media nazionale per un anello di fidanzamento è di circa un carato. Nel Regno Unito, è di 0,6 carati, e in Europa è ancora più piccola, oscillando a 0,5 carati.

Anche l’età conta. I clienti più giovani di Jay, persone nei loro vent’anni o nei primi trenta, scelgono tipicamente diamanti che sono da uno a due carati. “Più i miei clienti diventano anziani, più grandi diventano i diamanti”, dice. Questo è molto probabile perché le persone più anziane hanno avuto più tempo per risparmiare e sono più avanti nelle loro carriere, dando loro più soldi da spendere in gioielli.

Cos’è considerato un anello di fidanzamento “grande”? Quando si acquista un anello di fidanzamento, è facile diventare ossessionati dall’acquisto di un diamante “grande”. C’è questa nozione che più grande è meglio, qualcosa che i social media hanno esacerbato, spiega Jay. “A causa dei social media, sto vedendo un desiderio di avere diamanti più grandi di peso in carati”.

Ma anche la nozione di un anello di fidanzamento “grande” è soggettiva. “Un diamante ‘grande’ è davvero relativo alla mano di ogni persona”, rivela. “Un diamante da un carato su un dito di taglia quattro può sembrare molto grande, mentre un diamante da un carato su un dito di taglia otto potrebbe sembrare più piccolo”. Questa è la misura media degli anelli per uomini e donne Questo non è nemmeno l’unico fattore che determina quanto grande appare un anello. “Anche la forma è un fattore che contribuisce a far sembrare grande un diamante.

Un diamante allungato di un carato, pensa all’ovale o alla pera, si affaccerà all’occhio umano più grande di una forma quadrata come il taglio Asscher o princess”. A causa di questa realtà, lei incoraggia i suoi clienti a non concentrarsi su un numero di carati o quello che gli altri potrebbero pensare è un “grande” diamante anello di fidanzamento. “Piuttosto che soffermarsi su ciò che la gente ostenta o sulla grandezza, suggerisco di concentrarsi su ciò che ti piace, ciò che sembra meglio sulla tua mano, e lavorando con un gioielliere che può aiutare a trovare un diamante splendidamente tagliato”, dice Jay.

Adesso andiamo a vedere…. come trovare la giusta dimensione del carato per te… “La cosa più importante da considerare quando si acquista un diamante è il vostro budget”, dice. “C’è un vecchio detto, secondo cui il tuo partner dovrebbe spendere tre mesi del suo stipendio per comprare il tuo anello di fidanzamento, ma in realtà, la cifra dovrebbe essere quella che tu e il tuo partner siete disposti e potete spendere”. Se vi indebitate per il vostro anello di fidanzamento, potreste sentire tanta ansia ogni volta che lo guardate! Una volta che hai deciso un budget, puoi arrivare alla parte divertente: scegliere la forma del tuo diamante.

“Ogni diamante mostra il suo peso in carati in modo leggermente diverso, quindi la forma è un fattore importante da considerare”, aggiunge Jay. “Alcune persone amano l’eleganza classica di un brillante rotondo, mentre altri ammirano l’effetto sala degli specchi di un diamante tagliato a gradini come un taglio smeraldo”. È anche importante tenere conto della vostra cultura e del vostro stile di vita. E non dimenticate di pensare a dove e come indosserete l’anello. Se lavorate con le mani, ma volete indossare il vostro anello ogni giorno, potreste aver bisogno di tenerlo sul lato più piccolo.

E se invece volessimo cambiare la dimensione della caratura del diamante che abbiamo? Ecco come fare…. se ricevi il tuo anello e non ti piace la dimensione del diamante, non farti prendere dal panico, ci sono modi per migliorarla. Alcune persone pensano che il loro diamante sia troppo piccolo. “Se non è della misura che avevi immaginato all’inizio, ci sono alcune cose che puoi fare per migliorarlo”, offre Jay. Ha visto diversi clienti aggiungere anelli divertenti e impilabili che possono essere stratificati per far risaltare di più l’anello e anche sembrare più grande.

I gioiellieri possono resettare il tuo anello per aggiungere pietre laterali o scambiare la pietra centrale con qualcosa di più grande. “La cosa meravigliosa dei diamanti, delle pietre preziose e dei gioielli è che possono essere riproposti e reimpostati per dargli nuova vita”. Molte persone inoltre “aggiornano” il diamante sui loro anelli di fidanzamento più tardi nella vita, a volte per segnare un’occasione speciale come un anniversario o la nascita di un bambino.

Altri potrebbero ottenere il loro anello e pensare che il diamante sembra troppo grande o ingombrante. “Se pensate che il vostro diamante sia inizialmente troppo grande, vi incoraggerei a dargli tempo”, dice. “Come si indossa il tuo anello, e gioielli in generale, si tende ad abituarsi ad esso, e si ‘riduce’ nel tempo. Non in realtà, ma nella tua mente”. Non importa quale dimensione di carato si ha, la parte più importante è ciò che simboleggia: vero amore e partnership. Come dice Jay : “è importante ricordare il significato che c’è dietro e il motivo per cui l’hai ricevuto”.

Trovare il perfetto anello di fidanzamento con diamante

Trovare il perfetto anello di fidanzamento con diamante

 

Può essere un compito scoraggiante, mettersi a caccia del perfetto anello di fidanzamento con diamante. Con la disponibilità di così tanti tipi di anelli di fidanzamento sul mercato, il problema di decidersi a trovare quello giusto può essere un po’ opprimente; il grande giorno è un momento unico nella vita in cui tutto deve essere perfetto. Per rendere le cose un po’ più chiare, diamo un’occhiata ad alcuni consigli chiave che possono guidarvi verso l’acquisto del giusto anello di fidanzamento, uno che sia adatto a voi e solo a voi.

Il primo esempio è, l’anello di Taylor Brandon: È un legame di unione, un impegno per la vita che viene simboleggiato attraverso una fascia d’oro, d’argento o di platino. I diamanti, però, sono qualcosa incorporato nella cultura, come simbolo di alto lusso e opulenza. In un’occasione così speciale, come si può non completare quella fascia con un simbolo scintillante di unità eterna? Ma ci sono molte cose da considerare. Vediamo alcune delle considerazioni più importanti per trovare il perfetto anello di fidanzamento con diamante…

La regola d’oro delle 4 C:  Prima di iniziare ad avventurarsi in diversi negozi di diamanti o saltare su siti web nella ricerca dell’anello per sempre per la tua amata, è importante conoscere e avere una giusta comprensione di qualcosa che chiamano la Regola Aurea delle 4C; dietro a questo sta la base fondamentale di ogni diamante. Le 4C stanno per: Cut, Clarity, Carat e Colour; a seconda di questi quattro attributi si può determinare il grado del diamante. Per trovare il miglior diamante di qualità per il tuo anello di fidanzamento, è importante che tu sappia come ciascuno di questi attributi contribuisce alla classificazione del diamante. Ognuno degli elementi ha il suo contributo unico che gioca un ruolo significativo nel determinare la migliore qualità del diamante.

Però poi c’è da vedere il taglio:  Quando si dice taglio, si indica il disegno in cui il diamante è stato alterato. Più i tagli sono prominenti e nitidi sul diamante, meglio brillerà. I tagli affilati contribuiranno a far risaltare la famosa natura scintillante del vostro diamante. Pertanto più il diamante è prominente e nitido, più valore ha. 

Poi c’è da vedere la chiarezza … la chiarezza del diamante gioca un ruolo molto significativo nel determinare la sua purezza. Questo è anche un fattore determinante che indica il prezzo del diamante, naturalmente. C’è una vasta gamma di diamanti che sono disponibili sul mercato. Gli anelli di fidanzamento con diamanti neri avranno una purezza che sarà relativamente inferiore a quella dei diamanti bianchi trasparenti, possono includere ematite, granito, ecc. che contribuisce al colore nero eccentrico del diamante. Tuttavia, un diamante trasparente scala più in alto sulla chiarezza a causa dell’assenza di queste inclusioni. Quindi migliore è la chiarezza del diamante, più trasparente sarà, e per questo questa maggiore chiarezza ha un impatto sul prezzo.

Poi vediamo l’aspetto della caratura.  La dimensione del diamante è determinata dal carato, è il fattore indicativo del peso del diamante. Più alto è il carato per unità di diamante, più alto sarà il prezzo. L’anello di fidanzamento medio comprende un carato di diamante, tuttavia ci sono esempi di celebrità di Hollywood che hanno condiviso il loro gusto costoso e si sono adornati con più di 20 carati; puoi evocare la tua Kim Kardashian interiore?

Poi ancora c’è l’aspetto del colore….  I diamanti sono disponibili in un enorme spettro di colori. Il grado di colore del diamante varia dal grado D, che indica nessun colore, a quelli completamente trasparenti (che li rendono i più costosi), al grado Z, che hanno una sfumatura giallastra. Il livello di saturazione del colore indica la qualità del diamante. I diamanti colorati come il rosso, il rosa, il blu, il giallo e persino il nero, hanno dei gradi inferiori ai diamanti trasparenti.

E infine ci sono i vari tipi di anelli di diamanti:  Dopo che avete un’idea chiara sulle 4C d’oro è poi molto importante capire la forma del diamante per il vostro anello di fidanzamento….

Il primo è: l’anello di fidanzamento solitario.  L’aspetto più elegante, eppure molto semplicistico, è un classico anello di fidanzamento solitario; un affascinante pezzo di diamante situato al suo centro, con diamanti semplici o accentuati incastonati sui lati della fascia per sembrare semplicemente spettacolare. Gli anelli con diamante solitario con una fascia in oro bianco o platino sono assolutamente impeccabili.

Un esempio è l’anello di fidanzamento Halo.  In un anello di fidanzamento halo, un pezzo centrale di diamante è posto all’interno di una piccola cornice ed è quindi associato con perle più piccole di diamanti lungo i suoi bordi. Questo tipo di impostazione aiuta a mettere in evidenza tutti gli elementi abbaglianti e scintillanti del diamante. A volte, per far sembrare l’anello ancora più bling, vengono utilizzate due impostazioni di cornice halo, facendo apparire il diamante di dimensioni maggiori.

Poi abbiamo il tipo di anello di fidanzamento a tre pietre.  Avendo un set up molto particolare, l’anello di fidanzamento a tre pietre ha guadagnato una notevole popolarità dopo che Meghan Markle ha scelto questo tipo di impostazione per il suo anello di fidanzamento. In questo tipo di impostazione, come suggerito dal nome stesso, ci sarà la presenza di un grande diamante al centro, che è associato a due diamanti più piccoli situati su entrambi i lati di quello più grande.

Poi abbiamo l’anello di fidanzamento a grappolo…  Impostando se stesso come una parte diversa dal resto, questo anello di fidanzamento cluster è diverso e unico. In un tale anello di fidanzamento, ci sarà un cluster di piccoli diamanti che sono disposti insieme strettamente in modo da dare l’aspetto di un grande diamante. Tutti i diamanti in questo set up sono di dimensioni uguali e danno un aspetto singolare a questo tipo di anello abbagliante.

Poi abbiamo l’anello di fidanzamento a lunetta.  Un anello di fidanzamento molto popolare in stile moderno e innovativo è l’anello di fidanzamento a castone; una cornice circolare al centro dove il diamante è modellato in modo circolare montato in quella particolare cornice.

E per penultimo, ma non per importanza troviamo l’anello di fidanzamento vintage.  Come suggerisce il nome, questi tipi di anelli hanno un valore sentimentale e tradizionale. Se stai cercando un anello di fidanzamento vintage dal design antico, allora c’è una grande varietà dall’epoca edoardiana all’epoca vittoriana; l’uso di disegni floreali o mil grained dà un aspetto semplicistico ma sofisticato all’anello, con il pezzo centrale di diamante che rende un anello di fidanzamento incantato.

Infine abbiamo l’anello di fidanzamento con diamante nero.  Se siete disposti a portare un’evoluzione nel processo di pensiero tradizionale di un classico anello di fidanzamento con diamante trasparente, fate un passo audace verso il gotico. A causa della presenza di inclusioni nei diamanti neri, il prezzo di tali anelli di fidanzamento sono più economici. Ma non meno ‘wow’. I diamanti neri sono cresciuti in popolarità dalla fine del 20° secolo, determinando ora un cambiamento di paradigma dai vecchi diamanti trasparenti tradizionali all’uso di diamanti neri per gli anelli di fidanzamento.

Rendi il tuo anello di fidanzamento audace e divino con un centro di un accattivante diamante nero circondato da piccoli diamanti trasparenti accentuati, abbinato ad una sottile fascia in platino o oro bianco. Per coloro che rifuggono la tradizione, un anello di fidanzamento con diamante nero può far scattare gli impulsi.

Quindi per conclusione:  È il tuo giorno speciale, e quindi la chiamata finale per scegliere il giusto anello di fidanzamento sarà completamente tua. Prima di avventurarsi in un acquisto costoso, fissate bene il budget, conoscete i vostri diamanti e scegliete qualcosa con cui potrete vivere per sempre.

La in continua evoluzione dell’anello di fidanzamento

La in continua evoluzione dell’anello di fidanzamento

Negli ultimi 10-15 anni, l’anello di fidanzamento è stato testimone di un cambiamento creativo verso diamanti e stili non convenzionali, pezzi unici, edizioni limitate e anelli antichi e vintage. Questo spostamento dal tradizionale verso il più audace e creativo continua ad evolversi e a portare un nuovo afflusso di stili da case rinomate e designer emergenti. Accende collezioni di capsule fantasiose che parlano di ciò che le donne desiderano e di come creare look che collegano diversi stili di vita e personalità. Inoltre, è stata una delle principali aree di crescita finanziaria nell’industria dei gioielli ed è una categoria di gioielli che continua a vendere. Benjamin Khordipour, direttore marketing di Estate Diamond Jewelry, spiega: “Le persone continueranno a fidanzarsi. Qualsiasi stile scelgano, vorranno un anello che rappresenti questa occasione importante e romantica”.

Questo è stato constatato nel corso degli anni, ma è stato particolarmente evidente durante la pandemia. Mentre continuiamo ad affrontare le sfide, le persone innamorate si sono avvicinate e hanno deciso di condividere una vita insieme più presto che tardi in questo periodo di crisi. Pertanto, stiamo vedendo sempre più designer entrare nell’arena nuziale, mentre le aziende indipendenti e consolidate hanno lavorato durante i blocchi e i rifugi in atto per progettare alcuni dei loro migliori anelli da sposa fino ad oggi.

Diversi segmenti del mercato stanno attirando clienti di ogni genere , ognuno con la sua estetica unica. Qui, mi concentro su tre aziende distintamente diverse, ma tutte hanno qualcosa in comune: hanno sposato dettagli del presente dal passato o elementi di stili dalla moda con elementi di alta gioielleria in diamanti. E poi hanno reinventato queste ispirazioni in anelli che hanno un aria moderna, rilevante e originale nel loro approccio, pur essendo fedeli a ciò che un anello di fidanzamento dovrebbe rappresentare , amore duraturo. Cominciamo con la capsule collection di anelli di fidanzamento Harry Winston 2021, giustamente chiamata Bridal Couture. Intrecciando elementi dei più sontuosi abiti da sposa Couture su misura, gli otto anelli della collezione riecheggiano la complessità e la maestria di pizzi, ricami, fiocchi, nastri e la bellezza e la grazia del delicato lavoro manuale che va nella creazione di ogni abito. Harry Winston è leggendario per la scelta dei diamanti e la premura che va in ogni gioiello di finitura.

Questo raggruppamento rappresenta una collezione che parla ai desideri delle spose di oggi per trovare l’anello perfetto che riflette le loro storie romantiche e le loro relazioni , per trovare un design che è stato fatto con precisione minuziosa di dettagli che evidenziando la particolarità della pietra centrale.

Anche se ogni anello della collezione è mozzafiato e presenta un buon equilibrio tra la forma del diamante e il design dell’anello, questi due stili si distinguono con il cenno alla couture e al simbolismo che risale ai gioielli antichi. Il nodo d’amore nei gioielli di nozze, risale per secoli ed è stato un motivo simbolico in diverse culture. Tutti i diversi stili tra cui Celtic, Herculean e True Lover…. sono creati per durare per sempre e rappresentano il legame indissolubile di una coppia e la loro connessione eterna.

Quindi andiamo a parlare del primo anello Harry Winston Bridal Couture, una pietra centrale taglio cuscino è accentato da pietre rotonde taglio brillante ed è impostato in un motivo a forma di nodo d’amore.

Così questo anello di fidanzamento ,chiamato: nodo d’amore di fidanzamento, presenta un diamante a forma di pera al centro di due nastri intrecciati. Fin dall’epoca vittoriana, questo è stato un simbolo di due anime legate insieme come una sola. Questo anello ha modernizzato la forma a cuore del passato in una silhouette a goccia più moderna per accentuare una sposa contemporanea.

Ogni anello della collezione Bridal Couture è uno studio di eleganza, con abbaglianti diamanti a forme diverse , evidenziati dal fascino e dalla magia che è l’essenza di ciò che una sposa desidererebbe il giorno del suo matrimonio e il brillante futuro che sta davanti a lei e al suo fidanzato.

Il secondo anello….Estate Diamond Jewelry. I proprietari Michael Khordipour e Afshin Shaddaie hanno scritto un libro The Engagement Ring Guide For Men (novembre 2019). Insieme, hanno 40 anni di esperienza nel settore della gioielleria aiutando gli uomini a scegliere e progettare anelli come parte primaria della loro attività antica e vintage. Shaddaie dice, “nel corso degli anni abbiamo avuto l’onore di un front-seat e migliaia di proposte di matrimonio”. E Benjamin Khoridipour , che è il figlio di Michael, seconda generazione, si è unito al business nel 2017 e ha implementato nuove strategie di marketing e social media, oltre ad aggiungere più disegni su misura basati su elementi e dettagli degli anelli delle epoche Edwardian/Belawle Epoque e Art Deco. “Quando mio padre e Afshin hanno iniziato negli anni ’90, c’erano ancora anelli autentici ed eccezionali che sono difficili da trovare adesso in questi periodi. Ma negli ultimi 10 anni, è diventato più difficile trovare anelli in condizioni eccellenti di questi periodi, il che ci ha portato a trovare diamanti antichi, zaffiri e rubini bellissimi e di alta qualità come pietre centrali e iniziare a creare la nostra collezione di anelli in edizione limitata e personalizzati per andare insieme ai nostri pezzi originali e rari”, continua, “Abbiamo anche scoperto che molte donne amavano il look antico e vintage, ma preferivano avere un anello creato solo per loro”. Poi nell’ultimo anno o giù di lì, Benjamin Khoridpour ha iniziato a notare una tendenza verso altri colori oltre ai grandi tre zaffiri, rubini e smeraldi. “Le spose di tutte le fasce demografiche, dalle ventenni alle donne di 40 o 50 anni, che si sposano per la seconda volta o più tardi nella vita hanno iniziato a comprare i nostri stili Art Deco e Retro in acquamarina”.

Il team ha deciso di provare un nuovo concetto in cui la pietra centrale sarebbe stata il meglio delle migliori acquemarine circondate da baguette di zaffiri blu o tagli quadrati francesi e accenti di diamanti. È stato un enorme successo. “I modelli più venduti sono quelli con tagli rotondi, Emerald e Asscher”, dice Khordipour. Le donne hanno sempre amato il blu e il sereno ,come appunto il colore della pietra centrale contrapposto ad un blu più profondo con diamanti e platino, tutto ciò offre la sensazione geometrica Art Deco che stanno cercando, ma con più colore”.

Conclude dicendo : “c’è una modernità nell’indossare l’acquamarina come anello di fidanzamento per la donna, che vuole un anello che osa essere diverso, pur essendo duraturo …. e questo lo è”.

I piccoli designer indipendenti come Michelle Fantaci, che crea gioielli moderni, sono anche influenzati dai gioielli del passato. Recentemente ha aggiunto alla sua collezione un gruppo di “anelli di fidanzamento a grappolo“. Sia per il nuovo gruppo da sposa che per la sua intera collezione, dice, “il concetto che attraversa tutto , è prendere in prestito l’ispirazione da altre epoche e poi torcerla con dettagli inaspettati che vengono fuori in una sensibilità moderna. È molto più interessante del semplice atto di riciclare una vecchia idea con qualche ritocco qua e là”. La collezione di Fantaci presenta una serie di ciondoli, e solo alcuni sono le sue chiavi a scheletro, che sono smaltate e accentrate da smeraldi o rubini o diamanti o cuori smaltati che sono smaltati e poi avvolti da pietre baguette incastonate che danno l’impressione di essere legati al cuore.

Alla domanda sull’ispirazione per gli anelli a grappolo e su come li ha immaginati come contemporanei e rilevanti per la donna di oggi, Fantaci ha spiegato: “Gli anelli a grappolo del passato possono essere abbastanza ornati, così come le mie versioni sono semplificate per modernizzare lo stile e creare una sensazione rilassata per l’usura quotidiana. Dice anche che si è concentrata più sugli anelli a grappolo dei periodi Edoardiano/Belle Epoque e Art Deco che sugli stili Vittoriani.

Gli anelli a grappolo di questo periodo sembravano essere più semplici, più geometrici, meno floreali, rispetto a quelli dei periodi precedenti”. Continua: “Ho scelto questo tipo di stili in modo che l’intero anello fosse convincente dal contorno, alla pietra centrale e che l’intero anello fluisse senza soluzione di continuità nel gambo. In questo modo l’intero anello ha più presenza piuttosto che servire come piattaforma o cornice per un diamante centrale”. Poi abbiamo anche l’anello con diamante centrale e taglio a cuscino di Michelle Fantaci …”Quando ho deciso di lanciare una collezione da sposa, volevo che fosse indipendente, pur riflettendo la mia estetica”, dice. Volevo anche mantenerla concentrata, desiderabile e sostenibile”. L’ampio anello a grappolo a forma di occhio di Michelle Fantaci fa eco al sentimento di altri designer e case che hanno mantenuto l’impegno fresco e in prima linea nelle vendite di gioielli. “La pandemia ha tolto l’illusione di avere tutto il tempo del mondo, facendoci dare la priorità a ciò che è importante. Le coppie sono più decise in questo momento a stare insieme (o ad allontanarsi). Penso che sia così romantico fidanzarsi in tempi difficili perché questo dice molto sulla fiducia nel loro amore, la loro capacità di resistere alle sfide insieme e la loro speranza per il futuro”.