L’artista del Michigan settentrionale lancia una linea di gioielli unica per aiutare gli insetti

L’artista del Michigan settentrionale lancia una linea di gioielli unica per aiutare gli insetti

 

Nel Michigan non tutti sanno che esistono molti insetti rari in via d’estinzione, che non possono scomparire del tutto per poter salvaguardare la flora e fauna del paese e proprio un artista del Michigan settentrionale sta preservando la conservazione degli insetti nelle proprie mani con una nuova linea di gioielli con sei specie che sono in pericolo nel proprio stato . La collezione di insetti in pericolo di Becky Thatcher presenta: la farfalla blu Karner, la farfalla satiro di Mitchell, la libellula smeraldo di Hine, lo scarabeo d’acqua strisciante di Hungerford, la locusta segreta e l’ape bumble rusty-patched incisa a mano in acciaio annerito posato su argento strutturato. Una parte del ricavato è destinata al ripristino dell’habitat.

“Quando puoi vedere un problema, è più facile da affrontare”, ha detto Thatcher. “Questi insetti sono difficili da vedere“. Thatcher è stata ispirata a creare la collezione quando ha incontrato un entomologo della Michigan State University e ha lavorato per riprogettare l’anello di fidanzamento di sua moglie. Ci sono voluti due anni per realizzare il progetto. Gli schizzi originali della Thatcher sono incisi a mano in ogni pezzo unico dal fabbro Alison Simmons.

La collezione comprende: braccialetti, orecchini stampati e grandi ciondoli circolari. Variano ognuno con un prezzo inferiore ai 500 dollari. Il dieci per cento delle vendite viene donato al Grand Traverse Regional Land Conservancy per il ripristino dell’habitat degli insetti. L’obiettivo del progetto va oltre la raccolta di denaro. Thatcher ha anche deciso di aumentare la consapevolezza, e ha visto risposte stimolanti. “Le persone stanno cercando di mescolare le piante native nel loro giardino, strappando il prato per mettere le erbe della prateria e i fiori per mantenere diverse cose in fiore”, ha detto Thatcher. “Quindi, è stato davvero divertente avere conversazioni sul ripristino dell’habitat e sull’apprezzamento degli insetti. Potete immaginare il mondo senza una farfalla blu Karner?”.