Banche che offrono i prestiti d’oro più economici

Banche che offrono i prestiti d’oro più economici

 

Gli indiani hanno un amore infinito per l’oro, credendo che sia un amico in difficoltà che verrà in loro aiuto durante una crisi di liquidità. Nei momenti difficili, un prestito d’oro può venire bene in soccorso. Un prestito d’oro è un prestito che è sostenuto dall’oro. Si tratta di un prestito garantito in cui la banca prestatrice/NBFC prende oggetti d’oro come garanzia, come gioielli d’oro, ornamenti e così via. Il mutuatario riceve un prestito con quest’oro come garanzia. Un prestito d’oro può essere usato al posto di un prestito personale quando si prende in prestito del denaro da un’organizzazione finanziaria.

Cosa succede se un prestito in oro non viene pagato? Secondo il sito web di HDFC Bank, “in caso di mancato rimborso di un prestito d’oro, la banca inizia a inviare email e SMS di promemoria al mutuatario per il pagamento dell’EMI. Alcune penali o tassi d’interesse sono valutati sull’importo del Prestito d’oro una volta che è passato un determinato periodo di tempo. Se la somma del prestito d’oro non viene pagata nonostante ripetuti solleciti entro il periodo di tempo stabilito dalla banca, la banca venderà o metterà all’asta gli ornamenti d’oro per recuperare i soldi del prestito”.

Importo minimo e massimo del prestito d’oro: La quantità di denaro che una persona può prendere in prestito contro un oggetto d’oro varia a seconda del prestatore. ICICI Bank, per esempio, offre prestiti d’oro che vanno da Rs 10.000 a Rs 1 crore. La State Bank of India (SBI) fornisce prestiti d’oro che vanno da Rs 20.000 a Rs 20 lakh. Muthoot Finance, d’altra parte, offre prestiti d’oro a partire da Rs 1.500 senza restrizioni massime. Nell’agosto 2020, la Reserve Bank of India (RBI) ha aumentato il rapporto prestito-valore dal 75 per cento fino al 90 per cento attraverso la sua dichiarazione normativa.

Pignoramento del prestito d’oro : Sia che tu abbia un prestito d’oro con un piano di rimborso EMI o un prestito d’oro con un piano di pagamento bullet, hai la possibilità di pagare l’intero importo dovuto prima che la durata del prestito finisca. Tuttavia, i prestiti d’oro di solito comportano una tassa di pre-chiusura, e variano a seconda della banca/NBFC. Secondo le FAQ di HDFC Bank, “è possibile pignorare o prepagare il prestito d’oro. Tuttavia, alcune spese saranno applicabili. Per il pignoramento, le spese sarebbero del 2% + GST se chiuso entro 6 mesi dalla richiesta del prestito in oro. Ci sono zero spese di pignoramento se chiuso dopo 6 mesi”.

Durata del prestito d’oro :La durata del prestito d’oro sarà anche diversa a seconda del prestatore. Per esempio, HDFC Bank offre prestiti d’oro con termini che vanno da tre a 24 mesi. La durata massima di rimborso per un prestito d’oro SBI è di 36 mesi. Muthoot Finance offre una varietà di piani di prestito d’oro con diversi termini di rimborso.

Quali sono le spese? : Oltre alle spese di elaborazione, un richiedente di un prestito d’oro può essere tenuto a pagare per la valutazione dell’oro, che sarà usato come garanzia dall’istituto di credito. Per esempio, HDFC Bank addebita 250 rupie per prestiti fino a 1,5 lakh e 500 rupie per prestiti superiori a 1,5 lakh come costi di valutazione. Una banca può addebitare delle spese oltre alle spese di elaborazione e di valutazione. Di conseguenza, dovreste confermare tutte le spese e i costi con la banca o NBFC prima di prendere il prestito.

Infine, quali sono i documenti richiesti? Per ottenere un prestito d’oro, dovrai produrre una serie di documenti alla banca o NBFC. La tua prova d’identità (carta d’identità , ecc.) e la prova d’indirizzo ( passaporto, carta d’identità, tessera elettorale , ecc.) sono solitamente richieste, così come la tua fotografia. Qualsiasi documentazione aggiuntiva che può essere richiesta varia a seconda del prestatore.